By: dynematica On: settembre 19, 2017 In: Blog Comments: 0
Tutte, o quantomeno gran parte, delle attività poste in essere dalle aziende hanno un obiettivo comune: trovare nuovi clienti.

Il web e gli strumenti digitali mettono a disposizione del business nuove opportunità da cogliere per ampliare la propria base di clientela. Il mondo web e i digital tools permettono di individuare in modo mirato i target di utenti potenzialmente interessati ai prodotti e servizi delle aziende.

Trovare nuovi clienti, pertanto, fa rima con lead generation. La lead generation è la capacità di reperire nuovi contatti commerciali da coltivare e sviluppare. Ogni contatto è un potenziale cliente: più ne hai, più possibilità hai di raggiungere risultati soddisfacenti e conquistare gli obiettivi aziendali.

È importante ricordare, però, che non basta avere una lista di contatti, è necessario piuttosto coltivare giorno dopo giorno la relazione con ogni prospect.

Ecco, quindi, una lista di 5 specifiche azioni e strategie volte ad ampliare e mantenere il tuo database di contatti e trasformarli in clienti effettivi per i tuoi prodotti e servizi.

Le 5 più efficaci azioni di lead generation sono le seguenti:
1. Biglietti da visita

Partiamo dai più tradizionali elementi della brand identity: i biglietti da visita. Essi rappresentano ancora oggi uno dei mezzi più efficaci per generare contatti attraverso la loro distribuzione durante business meeting, o eventi e fiere.

2. DEM su database esterno

Si tratta di un messaggio fortemente commerciale che viene inviato a mailing list appositamente selezionate e targettizzate.

3. Social media marketing

Attraverso le piattaforme social è possibile presentare i tuoi prodotti, generare il passaparola e ottenere nuovi contatti di utenti in target. Su Facebook è possibile pianificare la pubblicazione di post che spingano l’acquisto o il contatto degli utenti, anche sfruttando le potenzialità di Facebook Ads creando campagne ad hoc. Instagram è la piattaforma perfetta per fare storytelling attorno al tuo marchio attraverso visual ad elevato impatto. Linkedin, invece, ti permette di entrare in contatto e renderti visibile a nuovi potenziali clienti.

4. SEO e Local SEO

Fatti trovare all’interno dei motori di ricerca per le parole chiave pertinenti con la tua attività. Analizzare e individuare le caratteristiche del tuo target di mercato sarà l’elemento imprescindibile per generare lead pertinenti.

 5. Sito web

Mantieni aggiornato il tuo sito web: si tratta del tuo spazio privato nell’universo web. Analizza periodicamente la user experience (soprattutto da mobile!): questo ti permette di migliorarti costantemente e di modificare il tuo sito in modo da facilitare e favorire le conversioni.

Ti aiutiamo a sviluppare la strategia di lead generation che meglio si addice alle tue caratteristiche ed esigenze 😉

Hai trovato interessante il nostro articolo? Condividilo!