By: dynematica On: febbraio 19, 2018 In: Blog Comments: 0

La comunicazione su Facebook è un qualcosa che, al giorno d’oggi, risulta assolutamente fondamentale per stabilire un “contatto” diretto con quelli che potrebbero essere i potenziali clienti e per rafforzare il legame con quelli attuali, attraverso la divulgazione di contenuti  per loro utili e di interesse.
Proprio per questo risulta indispensabile curare la propria comunicazione e sapere come muoversi all’interno di Facebook, cercando di evitare alcuni errori che potrebbero risultare fatali per la propria attività. Vediamoli nel dettaglio.

 

1. Pensare solo alle vendite

vendite online

Uno degli errori principali che si possono commettere riguardo la comunicazione su Facebook è quello di pensare solo ed esclusivamente a vendere.
Di sicuro la vendita è uno degli obiettivi principali di una pagina Facebook ma, limitarsi solo a quello, potrebbe rivelarsi incredibilmente controproducente.
A tal proposito risulta fondamentale creare un coinvolgimento del proprio pubblico offrendogli qualcosa di utile e gradevole.

 

2. Non avere una strategia

percorso

Altro errore incredibilmente grave quando si parla di comunicazione su Facebook è quello di non dedicarsi in maniera particolarmente attenta ai propri contenuti e di condividere un po’ “a casaccio”, senza aver definito una vera e propria strategia.
La regola principale in questo caso è quella di rispettare sempre lo stesso stile, linguaggio e caratteristiche per ogni post in modo tale da essere riconosciuti proprio per queste peculiarità.
Un pubblico affezionato non solo ai propri contenuti ma anche a tutto ciò che fà da contorno acquisterà sicuramente molto più volentieri.

 

3. Far calare l’entusiasmo

triste

Contrariamente a quanto sostengono molti “guru” del web una pagina Facebook non è una macchina da soldi che appena avviata garantisce guadagni automatici in poco tempo. Per far si che il proprio brand e prodotto sia conosciuto ci vuole tempo, dedizione e tantissima pazienza.
Proprio per questo è importantissimo non perdere l’entusiasmo iniziale e mettere nella propria attività sempre la stessa passione.
Molto spesso infatti accade che dopo qualche risultato iniziale scadente si cominci a trascurare la pagina dimenticandosi effettivamente quali siano i propri obiettivi.
Una soluzione potrebbe essere la definizione di obiettivi a breve e medio termine tramite i quali verificare effettivamente la propria crescita online.

 

4. Pochi o troppi contenuti

question

Riguardo questo argomento c’è da dire che la comunicazione su Facebook si basa per l’appunto sui contenuti che quotidianamente condividiamo.
Tra gli errori più comuni c’è quello di dedicare troppo poco tempo alla propria pagina o, al contrario, di condividere una quantità di contenuti eccessiva. Purtroppo non esiste una regola buona per tutti e l’unico modo per capire quanto e cosa comunicare è attraverso l’analisi della propria attività, del contesto di mercato in cui è inserita e del target di riferimento.
Creare contenuti di qualità e utili per il proprio pubblico richiede un impegno non indifferente e la presenza di competenze specifiche.

 

5. Acquistare fan

social-media-marketing

Infine, un altro gravissimo errore che si può fare riguardo la comunicazione su Facebook è quello di acquistare fan per la propria pagina. A questo proposito c’è da fare un piccolo chiarimento riguardo proprio quello che è il funzionamento di Facebook stesso.
In linea di massima la piattaforma premia quelle che sono le interazioni con i post (like e soprattutto commenti) e non il numero di fan fine a se stesso.
Se si acquistano fan fake si noterà un’interazione bassissima e disinteressata rispetto i contenuti che si mostrano. In sostanza, soldi sprecati.

 

Gestire in modo corretto e professionale Facebook e i vari social network è un’attività spesso sottovalutata.
Sei interessato a capire come i social network possono aiutare la tua azienda? Chiedici una consulenza gratuita!  

Ti piace il nostro articolo? Condividilo!