Augmented, Mixed e Virtual Reality

attraverso le tecnologie più avanzate diamo vita ai progetti più ambiziosi
Augmented, Mixed Virtual Reality
Realtà Virtuale (VR)

La realtà virtuale è la tecnologia che permette l’immersione in mondi virtuali grazie all’utilizzo di appositi visori. Le immagini sono proiettate in stereoscopia sui due display posti in corrispondenza degli occhi. Esiste anche una realtà virtuale più semplice da ottenere che richiede solo l’utilizzo di uno smartphone. Praticamente in questo secondo approccio si usa il proprio smartphone come hardware del visore. Predecessore di questo approccio è stato il cardboard di Google.

Realtà Aumentata (AR)

La realtà aumentata è diversa dalla realtà virtuale: per essere veicolata non ha bisogno di visori, bastano dispositivi indossabili ben più leggeri e dotati di sensori e gps, spesso è sufficiente l’utilizzo di uno smartphone o tablet.

Essa consiste nella sovrapposizione in tempo reale di elementi virtuali nella realtà percepita. A differenza della VR, non c’è possibilità di immersione in ambienti digitali, quanto piuttosto l’emersione di informazioni relative a ciò che ci circonda. Lo scopo della realtà aumentata è quello di offrire al fruitore un ambiente “aumentato” che, oltre agli oggetti realmente presenti, contenga altri oggetti virtuali a disposizione dell’utente per l’interazione e l’erogazione di informazioni. I dati vengono aggiunti alla realtà fisica circostante in forma di numeri, testi e notifiche sovrapposte a quello che vediamo, che si azionano quando un marcatore viene attivato (un codice QR, o dei tag) inquadrandolo con la videocamera del visore o dello Smartphone/Tablet.

Molteplici sono le metodologie attraverso cui ottenere delle applicazioni di AR e innumerevoli sono i campi di applicazione di questa tecnologia. Grazie al suo forte potere immersivo questa tecnologia si presta per l’utilizzo in attività di comunicazione innovativa e marketing, con il preciso compito di sorprendere e coinvolgere il fruitore, trasformando l’erogazione di informazioni in un’esperienza da vivere.

Mixed Reality (MR)

La mixed reality, come dice il nome stesso, mescola la realtà fisica a quella virtuale, utilizzando a tale scopo anche la realtà aumentata. Sovrapponendo i due piani, infatti, è possibile osservare il mondo reale traendo le informazioni utili, grazie all’AR, ma anche vedere e muovere oggetti virtuali come fossero reali.

 

I settori di applicazione di questo tipo di tecnologie sono davvero molti: sanità, istruzione, beni culturali, turismo, marketing e comunicazione, militare per attività di simulazione e addestramento, arredo e settore immobiliare.

 

Ascoltiamo le vostre esigenze, ideiamo e studiamo la fattibilità della vostro progetto, ricercando la soluzione ottimale per riuscire a dar vita alle vostre idee e alle vostre aspirazioni.

Vuoi saperne di più? Scrivici.

Nome

Email

Messaggio